[11] Gelo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

[11] Gelo

Messaggio Da ConTRoL il Gio Giu 12, 2008 11:37 pm

Fonte: Wikipedia


Gelo



Titolo originale: Frozen
Diretto da: David Straiton
Scritto da: Liz Friedman


TRAMA

Polo Sud. Cate, psichiatra, soccorre un tecnico delle pale eoliche dopo che una pala, colpendolo, gli ha reciso l'arteria femorale. Dopo averla riparata con della colla, inizia a vomitare chiedendo aiuto.

La paziente non può ovviamente spostarsi dal Polo Sud per cui la diagnosi avviene per tutto l'episodio via web cam; intanto House protesta con Cuddy per il pagamento della TV via cavo all'interno dell'ospedale (così incasserebbe 13.000 dollari in più) e, siccome Cameron fa parte della commissione, manda la sua squadra a renderle la vita impossibile.

Il geniale diagnosta inizia però a pensare al caso coadiuvato da Foreman e Wilson; calcolosi da struvite per cui Kurtner pensa di frantumarlo con ultrasuoni geologici (pensiero sbagliato, sono troppo potenti per il corpo umano).

Dal pannello metabolico si vede un crollo della funzionalità renale, House ordina cefuroxime per bloccare l'infezione ma la psichiatra si rifiuta in quanto i medicinali sono molto razionati e potrebbero salvare un collega.

Iniziano le difficoltà respiratorie (deve bucarsi lo sterno con una siringa vuota per far respirare il polmone), oltre al dolore al fianco destro e al vomito; i raggi X a tutto il corpo non evidenziano niente mentre Wilson pensa ad un linfonodo mediastinico ingrossato.

Mentre Wilson e Foreman cercano un liquido di contrasto compatibile con le poche risorse del Polo Sud, House si gusta un'autopalpazione sul suo MacBook a casa; la psichiatra è restia a spogliarsi e così House le mostra casa sua per rassicurarla.

Un ingrossamento sullo sterno prelude ad una successiva biopsia al fine di escludere il cancro; Cameron, dopo una confessione spontanea dei subordinati di House, esce dal comitato responsabile della TV via cavo.

Il misogino dottore (che però con Cate si sta rivelando più umano del solito) pensa ad una malattia autoimmune e le fa mescolare il sangue in una provetta con una graffetta (test LE Prep) per verificare la diagnosi.

Dopo la negatività del test, Foreman le propone di uscire cinque minuti al freddo del polo sud e, in caso di sollievo, sarebbe confermata l'ipotesi della malattia autoimmune. House invece insiste tenacemente affinché prenda il prednisone ma purtroppo Cate stramazza a terra appena si sta vestendo per uscire, andando in coma.

Il collega che l'assiste beve le urine della donna per fornire ad House e Foreman elementi per elaborare una diagnosi differenziale; pensano ad un problema all'ipotalamo (incurabile comunque) o ad un'aumentata pressione intracranica.

L'uomo (segretamente innamorato della bella psichiatra) si trova con un trapano chirurgico sterile a praticare un foro alla testa della donna per diminuire la pressione e finalmente lei si risveglia; Kurtner pensa ad emboli adiposi e House lo ridicolizza ma poi ha un'illuminazione.

La donna, infatti, ha sempre tenuto i calzini e questo ha nascosto un dito rotto (ovviamente il dolore era intorpidito dal freddo) che, grazie alla frattura, rilasciava emboli in tutto l'organismo.

Una volta risolto il suo puzzle personale ora House vuole scoprire il nuovo amore di Wilson, che altri non è che la bastarda tagliagole Amber.


Altri interpreti: Mira Sorvino (dott. Cate Milton), Jeffrey Hephner (Seth)
Diagnosi finale: Embolia adiposa
Citazione: La scena in cui rovesciano una scatola di medicinali sul tavolo dicendo: "loro hanno solo questi a disposizione" è uguale ad una scena analoga del film Apollo 13 di Ron Howard
avatar
ConTRoL
Admin

Numero di messaggi : 173
Età : 24
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 10.06.08

Vedi il profilo dell'utente http://dottorhouse.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum