Chi è Robert Chase

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chi è Robert Chase

Messaggio Da ConTRoL il Mar Giu 10, 2008 7:24 pm

Fonte: Wikipedia

Robert Chase è un personaggio di fantasia della serie americana House MD, tradotta in italiano con Dr. House - Medical Division a discapito però del titolo originale, che stava a significare "Medicinæ Doctor" (acronimo usato nei paesi anglosassoni per dottore in medicina). Il Dott. Robert Chase, interpretato da Jesse Spencer e doppiato, nella versione italiana da Stefano Crescentini è uno degli assistenti di Gregory House al Princeton-Plainsboro Teaching Hospital, è specializzato in terapia intensiva, rianimazione ed anestesia.



Chase è uno dei personaggi più particolari della serie. Egli è sopra le righe rispetto agli altri aiutanti di House. Ma questo lo porta a tradire House durante la permanenza di Ed Vogler, un miliardario che aveva l'intenzione di mandar via House, perché insolente.

Rischia due volte il licenziamento: nella prima serie, quando Vogler costringe House a scegliere un membro dello staff da licenziare, viene scelto proprio Chase; nella seconda serie, quando per una diagnosi errata, uccide un paziente, scatenando varie controversie legali a danno dell'ospedale.

Nel fatidico episodio censurato della prima stagione, Sul filo dell'errore scopriamo inoltre i retroscena della sua vita pre-House: dialogando con la suora malata al fine di ridarle speranza, ammetterà lui stesso di esser stato in seminario (in seguito abbandonato) e cita il suo verso della Bibbia preferito.

Oltre a continui riferimenti alla sua agiata situazione economica, House stuzzicherà Chase più volte anche per questa sua esperienza religiosa.

Ha un rapporto di odio verso il padre, medico anche lui (e di gran fama), colpevole di aver abbandonato sua moglie, ovvero la madre di Chase, portandola all'alcolismo e alla morte. Nonostante ciò, Chase rimane sconvolto quando apprende della morte del padre per cancro, che lo porta ad errare la diagnosi nell'episodio della seconda stagione Sotto accusa.

Nella seconda stagione scopriamo la sua età reale (30 anni) ed in una puntata arriva addirittura a dare (su esplicita richiesta) un bacio sulle labbra ad una bambina malata di cancro.

Nella terza stagione sembra manifestare dei sensi di colpa verso House, cosa che lo mette in luce rispetto ai colleghi.

In una delle prime puntate Chase e Cameron finiscono a letto insieme. Nella terza stagione la storia riprende e Chase rivela molta dolcezza. La loro storia, nata come un accordo per fare sesso senza alcuna conseguenza, finirà in una vera e propria relazione proprio grazie alla determinazione e al coraggio nel mostrare i propri sentimenti di Chase. Alla fine della terza serie House lo licenzia, dicendogli che è ora di cambiare. Nella quarta serie, viene assunto in chirurgia.



CURIOSITA'

- Chase, nella puntata "Aspettando Giuda" riceve un pugno da House, diventando l'unico personaggio dell'unità picchiato da House.
- In alcune puntate, Chase ripete a Cameron la frase «Oggi è martedì, e ti volevo ricordare che mi piaci», alludendo, ovviamente alla loro relazione esclusivamente sessuale.
- In un episodio della quarta stagione, scopriamo che Chase è bravissimo a Bowling. In questo episodio infatti House lo invita a giocare poichè Wilson è occupato con Amber e Chase lo batte più volte.
- E' australiano, proprio come l'attore che lo interpreta.
avatar
ConTRoL
Admin

Numero di messaggi : 173
Età : 24
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 10.06.08

Vedi il profilo dell'utente http://dottorhouse.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum