[22] Dimissioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

[22] Dimissioni

Messaggio Da ConTRoL il Gio Giu 12, 2008 7:57 pm

Fonte: Wikipedia


Dimissioni



Titolo originale: Resignation
Diretto da: Martha Mitchell
Scritto da: Pamela Davis


TRAMA

Una ragazza che pratica karate inizia a vomitare sangue durante un allenamento senza ricever nessun colpo. House non rimane scosso dalle dimissioni di Foreman mentre i colleghi cercano di convincerlo a rimanere.

Il team inizia a sfornare diagnosi sulla paziente: Chase pensa ad un problema cardiaco (cuore iperdinamico) ed esegue su ordine di House un ecocardio sotto stress alla donna.

Durante l'esame clinico Chase indaga sulle motivazioni di Foreman per dimettersi e scopre che il collega, oltre a trovarlo antipatico, si vergogna del motivo della sua scelta; la ragazza, intanto, ha la pelle d'oca anche senza aver freddo.

Foreman esclude la causa neurologica: House concorda e ordina una biopsia polmonare per scoprire di che tipo d'infezione si tratta.

Wilson sbadiglia e House è convinto che sia un sintomo (non causato dai neuroni specchio ma vasovagale): ordina al farmacista 3 pillole da 10 mg di anfetamine da nascondere nel caffè dell'amico.

La ragazza soffre di diarrea causata dalla cura finora sottoposta e dalla biopsia non emergono risultati: emerge un nuovo sintomo ovvero un'improvvisa insufficienza respiratoria -un versamento pleurico trasudatizio con tracce di sangue nei polmoni-.

House decide di raddoppiare la cura antibiotica e ordina un'arteriografia per analizzare meglio i polmoni.

Nell'ambulatorio pubblico un uomo con la sua fidanzata Honey (entrambi vegani, Honey è una nutrizionista) si lamenta in quanto le sue feci galleggiano: House senza nemmeno visitarlo deduce che la causa di ciò siano le fughe furtive che l'uomo fa (all'insaputa della compagna) per rimpinzarsi d'hamburger (il galleggiamento è dato dal grasso contenuto nella carne).

Mentre l'uomo si lamenta della qualità delle cotolette di soia House (manco a dirlo) ci prova con la giovane fidanzata, girando abilmente le parole da lei stessa pronunciate e facendole combaciare al suo profilo; la ragazza 26enne consegnerà ad House una domanda d'assunzione (il geniale dottore la impiegherebbe al posto del neurologo Foreman).

L'arteriografia non evidenzia anomalie, House pensa ad una carenza vitaminica; Chase pensa ad un deficit del fattore H del complemento (che comporta varie infezioni fino al decesso).

Mentre Chase infila una siringa nell'occhio della paziente, House sminuzza in un mortaio le 3 pillole anfetaminiche (SPEED) e le scioglie nel caffè destinato a Wilson, con la scusa di sdebitarsi dei vari caffè che gli ha offerto l'amico oncologo.

Il team porta buone nuove: nessun deficit del fattore H, per cui Foreman decide per una risonanza cerebrale mentre House rimane convinto della tesi dell'infezione batterica.

Durante l'esame Foreman indaga sul perché Cameron non sia curiosa delle sue dimissioni ma la ragazza inizia ad urlare avvertendo un forte dolore alla testa: sul retro della nuca si intravede una parte del cervello con perdita di sangue (necrosi tessutale massiva).

House pensa ad infezioni multiple alternate, mentre Cameron le esclude per la mancanza di pus; Chase propone una malattia autoimmune subito scartata da House a causa del versamento pleurico trasudatizio precedente.

Chase somministra steroidi alla ragazza e Cameron è vigile con il defibrillatore acceso in caso di arresto cardiaco (per fortuna non serve).

Wilson è iperattivo, parla molto velocemente dimenticandosi anche alcuni termini specifici, ha tic spastici, il cuore che raggiunge i 185 battiti di massima; infuriato e fuori di sè va a casa di House dove viene curato con una pillola di Vicodin; prima però scopre che Wilson fa uso di antidepressivi.

Il sonno di House viene interrotto da Cameron che si introduce a casa sua: Chase aveva torto, la ragazza ha un blocco renale (confermando l'ipotesi di House di un'infezione o del deficit di una proteina).

Il cuore della paziente va in fibrillazione ventricolare e Foreman fa un discorso ad House, dove emergono gli attriti tra i due medici e dove Foreman confessa di non voler diventare una copia del suo capo: House parla alla ragazza e alla famiglia, annunciando la morte entro 2 giorni, a causa del deficit proteico (ma non riesce a completare le sue spiegazioni, viene interrotto prima).

House sorride involontariamente e scopre che Wilson gli ha drogato il caffè con un antidepressivo; il dialogo tra i due accende nel medico la scintilla per la risoluzione del caso.

La sentenza è tanto incredibile quanto impietosa.

La paziente, depressa, ha ingoiato del detergente da cucina in capsule per medicinali. La cicatrizzazione intestinale ha reso comunicanti una vena con un'arteria, diffondendo ben presto i batteri in tutto l'organismo.

Niente di irrimediabile per fortuna: chirurgicamente si può eliminare il ponte tra vena e arteria ma la parte più onerosa e difficile sarà la psicoterapia a cui la ragazza dovrà sottoporsi per eliminare ulteriori tentativi suicidi.

La ragazza non è mai stata felice e supplica piangendo House di non dire nulla ai genitori (in realtà il dottore se ne frega del segreto deontologico e rivela le turbe psichiche alla famiglia).

Cuddy tenta un ultimo tentativo per evitare il licenziamento di Foreman mentre House parla con la nutrizionista in un pub; dopo aver messo a nudo tutti i suoi difetti si ritrova a bere un tè alla menta (che peraltro odia) e a scoprire che la ragazza ha ragione (se si droga, va a donne e salva vite umane perché è infelice?), rimanendo spiazzato.


Altri interpreti: Martha Mitchell, Piper Perabo
Diagnosi finale: Sepsi causata da un tentato suicidio
avatar
ConTRoL
Admin

Numero di messaggi : 173
Età : 24
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 10.06.08

Vedi il profilo dell'utente http://dottorhouse.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum