[20] Una lezione per House

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

[20] Una lezione per House

Messaggio Da ConTRoL il Gio Giu 12, 2008 7:54 pm

Fonte: Wikipedia


Una lezione per House



Titolo originale: House training
Diretto da: Paul McCrane
Scritto da: Doris Egan


TRAMA

Una bella ragazza si ritrova per strada a partecipare al gioco delle 3 carte (dove lo scopo è quello di individuare la carta che nasconde la regina), ammaliata dalla parlantina del ragazzo che conduceva il gioco.

Dopo due puntate fortunate alla terza non sa più quale carta scegliere e crolla svenuta a terra: mentre il ragazzo fugge con i soldi, viene ricoverata al Princeton Hospital con sintomi riconducibili all'abuso di droga (confermata da una pipa da crack trovata a casa sua, in realtà appartenente all'ex ragazzo).

In realtà si tratta di abulia, un'incapacità temporanea di prendere decisioni con la propria volontà, provocata da un attacco ischemico transitorio (ictus).

Foreman, che nel frattempo ha ricevuto la visita dei genitori (la madre soffre di Alzheimer) accoglie la paziente con diffidenza e sospetto, vedendo quasi in lei, una disoccupata con poche prospettive, ciò che lui era stato prima di scegliere la strada della medicina.

Nel frattempo, fra Wilson e la Cuddy, sembra esserci qualcosa di più di semplice amicizia.

House è geloso di questo (inoltre deve ospitare il cane di Wilson) e finge di voler acquistare una casa per poter metter sotto torchio la seconda ex moglie di Wilson, scoprendo vari dettagli privati di Wilson - dal corteggiamento alla vita sessuale -.

Intanto le condizioni della ragazza ricoverata peggiorano: le ipotesi di tumore e infezioni vengono scartate, fino a che l'intera equipe concorda sul fatto che potrebbe trattarsi di una malattia autoimmune, in cui i linfociti attaccano l'organismo. L'unica soluzione quindi si rivela essere la radioterapia per distruggere le difese immunitarie ed impedire che facciano ulteriori danni. La prova dei fatti, però, fornisce una sconcertante verità: si trattava davvero di un'infezione dovuta ad un graffio, e ora che il sistema immunitario è stato annullato per la paziente non c'è più nulla da fare.

Foreman si sente terribilmente in colpa, sia per aver accettato l'uso delle radiazioni sia per il comportamento tenuto con la paziente. Le rivela quindi di come, in passato, avesse condotto una vita difficile, fatta di furti e arresti. Alla fine ottiene il perdono e la comprensione della paziente, alla quale resta al fianco fino alla morte.

House in seguito scoprirà che la colpa dell'infezione era il gancio del reggiseno che, graffiando la schiena della ragazza, le ha scatenato un'infezione da Stafilococco aureo; tutte le varie ripercussioni, però, sono state scatenate dalle scelte sbagliate del team.


Altri interpreti: Charles S. Dutton (Rodney Foreman), Monique Curnen (Lupe), Jane Adams (Bonnie), Beverly Todd (Alicia Foreman)
Diagnosi finale: Infezione da stafilococco aureo
avatar
ConTRoL
Admin

Numero di messaggi : 173
Età : 24
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 10.06.08

Vedi il profilo dell'utente http://dottorhouse.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum